giovedì 22 Settembre 2022

Sito Ufficiale FEDERCACCIA UMBRA

FEDERCACCIA UMBRA PRESENTA IL NUOVO SITO E IL NUOVO LOGO

Nel processo di forte rinnovamento della comunicazione iniziato da pochi anni il regionale
Federcaccia Umbra non poteva esimersi dal rinnovare anche la struttura del sito internet.
Dopo il lancio di una reattiva e ufficiale pagina Facebook e di un gruppo Facebook dei
Federcacciatori Umbri , utile per comunicazioni urgenti , confronto diretto con la base e
discussioni più o meno utili sulla materia caccia, non poteva mancare un sito più moderno
ed attualizzato.
La presenza online negli ultimi anni si è radicalmente trasformata ed ormai vengono letti solo
siti aggiornati, ricchi di notizie, pieni di informazioni e con attenzione ai contenuti.
La sfida che cercheremo di vincere è riuscire ad interessare i cacciatori e i simpatizzanti alla
grande passione venatoria che ancora ci arricchisce.
Sarà presente nel sito una informazione curata ed affidabile senza fake ed inutili
propagande.
Uno stile che non sorprenderà troppo i fedeli Federcacciatori che già seguono il sito
nazionale ma sarà facile riconoscere il sito grazie anche al LOGO.
Il nuovo Logo Federcaccia Umbra si arricchisce di colore e spicca in uno sfondo bianco che
è quello che fa emergere la finezza estetica e dei colori.
Il tutto ben integrato, funzionale e snello per una navigazione fluida e interessante.
Andrà a completare l’informazione e la comunicazione via web integrandosi agli altri canali e
cercando di portare verso la nuova era digitale anche una categoria di persone forse troppo
tradizionalista e restia all’evoluzione tecnologica come quella dei cacciatori.
L’idea principale è ovviamente quella di interessare i giovani , vero tallone d’Achille e dargli
modo di conoscere bene tutta la caccia e il mondo che gli gira attorno.
Digitale essenziale per tenere testa ai nuovi fenomeni di massa che non di rado vorrebbero
cancellare la nobile passione della caccia con fake news e un continuo ricorso alla
denigrazione di questa attività naturale e fortemente regolamentata.

Archivio News