Tu sei qui

Otto marzo a Colfiorito all’insegna della caccia al profumo di mimose

Lunedì, 25 Maggio, 2015

Si è tenuto a Colfiorito al ristorante Plestina il pranzo sociale della Sezione Federcaccia  di Foligno.

Al pranzo organizzato per salutare la stagione di caccia da poco terminata, in uno scenario reso incantato dalle ultime nevicate dei giorni precedenti,sono convenuti numerosi Soci, familiari ed amici della Sezione di Foligno.

Naturalmente il pranzo prevedeva alcune portate a base di selvaggina,magistralmente cucinate dagli chef della struttura ricettiva e particolarmente apprezzate da tutti i commensali,compresi i bambini che non sempre hanno l’occasione di gustare queste prelibatezze a dimostrazione che andrebbe creata una filiera alimentare certificata che promuova e qualifichi nei confronti dei non cacciatori le risorse naturali come la selvaggina.

Durante il pranzo sono stati portati i saluti del Presidente della Sezione Agostino Mannucchi, assente perché influenzato,al quale si sono sostituiti nell’organizzazione della giornata il segretario Mario Agostinelli  e il consigliere Marco Pinca i quali hanno provveduto a consegnare pubblicamente i riconoscimenti di Soci anziani della Sezione convenuti all’iniziativa: Caterini Bernardino,Campagnacci Angelo,Petesse Zeno,Agostinelli Anselmo,Sonno Dario,Salvadori Adelmo.

Angelo Campagnacci con i suoi 89 anni non certo dimostrati dal suo spirito di ventenne ha tenuto banco nelle discussioni della tavolata , successivamente è stata consegnata una pergamena al Socio più giovane il diciannovenne Lorenzo Nardi.

Nell’occasione di questo pranzo sociale si sono voluti riconoscere i meriti sportivi dei Soci di Foligno e dei risultati che questi hanno raggiunto nella stagione 2014, gli atleti erano tutti cinofili.

Nella categoria cani da ferma Inglesi, nella stagione passata è spiccato il tricolore a squadre nel quindicesimo campionato italiano Fidasc svoltosi a Colfiorito, ottenuto dai Soci Walter Chianella, Proietti Antonio e Lanfranco Agliani.

Nella categoria cani da cerca, Springer Spaniel Inglesi, Antonio Agliani si è classificato primo nel Trofeo Mascheroni con l’ausiliare Gemma . Nel 2014 la stessa Gemma.Hispellum Dea e Hispellum Cristal sempre di proprietà e condotti da Antonio Agliani sono stati proclamati campioni Italiani di lavoro. Nella stessa Categoria un altro cavallo di razza della Cinofilia  Folignate Mario Rossi,per lui il 2014 è stato un’anno speciale infatti Hispellum Thea di proprietà di Lanari Alessandro ha conquistato il secondo posto al derby, allo stesso è stato preferito Hispellum Bad Boy di Fausto Marchesini, inoltre con Domino di  San Fabiano di cui è anche proprietario, al centro Federale di Collacchioni ha conseguito il secondo posto in Coppa Italia., mentre con Hispellum Hunter in Francia ha ottenuto l’ennesimo risultato conseguendo il secondo posto a squadre in Coppa Europa.Tutti e tre i soggetti nel 2014, insieme a Hispellum Holly sono stati proclamati Campioni Italiani di lavoro.

Durante il pranzo il Direttore Tecnico della ZRC di Colfiorito Avvocato Biante Secondari ha illustrato il lavoro svolto, le luci e le ombre di questa nuova affascinante e faticosa avventura che sta coinvolgendo la Federcaccia insieme a tutte le altre Associazioni Venatorie del Comune di Foligno,con la convinzione che solo la gestione è l’unica strada da percorrere per avere selvaggina e caccia di qualità.

Con la conclusione del pranzo.visto il giorno prescelto per la manifestazione, è stato fatto un omaggio floreale alle donne presenti con un rametto di minosa.

Un grazie a tutti i convenuti da parte del Consiglio Direttivo della Federcaccia di Foligno e un arrivederci alla prossima Manifestazione.